Castelli e vino: i piu’ bei castelli-fattorie del Chianti senese
Castelli e vino: i piu’ bei castelli-fattorie del Chianti senese Castelli e vino: i piu’ bei castelli-fattorie del Chianti senese

Castelli e vino: i piu’ bei castelli-fattorie del Chianti senese

Published under Chianti, on giovedì 2, 2013

Quale miglior cornice per degustare un ottimo vino, magari accompagnato da del buon affettato della zona, di un castello medioevale, immerso nella natura e cinto da bastioni possenti? Il Chianti senese offre anche di questo come testimoniano la testimonianza i pochi ma ottimamente conservati esempi di fattorie fortificate che impreziosiscono la zona. Vista la loro collocazione geografica, si può tranquillamente dire che l’itinerario in questione taglia il Chianti senese in due parti, da ovest ad est. Si inizia col fortilizio di Aiola, sito nel comune di Castelnuovo Berardenga e cinto da possenti bastioni, all’interno dei quali si ha la possibilità di degustare i vini dell’azienda. Da qui si prosegue poi in direzione di Cacchiano, celebre per i suoi vini ma anche per la maestosità del luogo, dove si conservano tutt’oggi ampi tratti delle mura, corredate da due bastioni. Non lontano da Cacchiano si erge, a seguire, l’impressionante mole del castello di Brolio, senz’altro l’esempio piu’ bello di castello fortificato del Chianti. La cinta muraria è ancora tutta in piedi, così come i primitivi bastioni. Brolio è anche molto interessante perchè rappresenta una delle prime fortezze con caratteri decisamente rinascimentali. La sua possenza si spiega anche grazie al ruolo centrale rivestito dal maniero durante il secolare scontro tra Firenze e Siena per il possesso di questa zona. La visita al castello – davvero belli gli ambienti interni e il giardino all’italiana – ci accolgono sulla strada le grandiose cantine, dove vengono organizzate visite guidate ad hoc. Seguitando nel nostro itinerario eno-storico, una strada immersa nei boschi del gaiolese ci porta al bel castello di Castagnoli, che si staglia sulla campagna circostante grazie all’imponente blocco rinserrato di cui è costituto. A discapito del suo guerreggiante aspetto, l’interno ospita la sala di degustazione dove si possono assaggiare i vini prodotti dalla omonima fattoria. Ultimo, ma non da meno, è infine il castello di Meleto, che sorge nelle vicinanze di Castagnoli, dove, prima o dopo la degustazione, si può fare un giro dell’esterno, ammirandone le fortificazioni tutt’ora ben preservate, e dell’interno, dove spicca tra tutti il teatrino settecentesco.

 

View Map

    Similar Projects

  • Le piu’ belle fattorie del Chianti senese
    Le piu’ belle fattorie del Chianti senese

    Collocate, come le fattorie fortificate, in alcuni tra i luoghi piu’ suggestivi del Chianti, queste fattorie sono anche tra le […]

  • Etruschi chiantigiani
    Etruschi chiantigiani

    Chianti non è solo sinonimo di vino e castelli. Esiste infatti anche un Chianti più intimo, nascosto che ha bisogno […]

  • Castelnuovo Berardenga e il suo territorio
    Castelnuovo Berardenga e il suo territorio

    L’interesse suscitato dal territorio comunale di Castelnuovo Berardenga risiede non solo nei numerosi luoghi di notevole interesse che lo arricchiscono, […]