Castelnuovo Berardenga e il suo territorio
Castelnuovo Berardenga e il suo territorio

Castelnuovo Berardenga e il suo territorio

Published under Chianti, on lunedì 15, 2013

L’interesse suscitato dal territorio comunale di Castelnuovo Berardenga risiede non solo nei numerosi luoghi di notevole interesse che lo arricchiscono, ma anche nel paesaggio che lo caratterizza, che registra un cambiamento netto – precisamente nei dintorni di San Gusmè – passando dal tipico paesaggio chiantigiano, fatto di colline piuttosto alte ricoperte di boschi, vigneti e oliveti, ad un altro completamente diverso, fatto di colline che vanno ad appiattirsi e a ricoprirsi di campi arati e prati; il tipico paesaggio delle dolci colline che si stendono intorno a Siena. Ad arricchire tutto cio’ ci pensano poi numerosi borghi, chiese e castelli che rendono il comune di Castelnuovo Berardenga tra i piu’ ricchi della Toscana. Spostandosi in direzione Gaiole rispetto a Castelnuovo, giungiamo in breve tempo al bel borgo di San Gusmè, ancora pressochè intatto, mentre non lontano da lì si trova un altro interessante paese, Villa a Sesta, nella cui pieve si conservano tutt’ora due sculture lignee attribuite con una certa sicurezza a Jacopo della Quercia, gigante dell’arte senese del XV secolo, da molti visto quale punto di riferimento imprescindibile per l’opera di Michelangelo. Continuando sulla stessa strada si arriva poi, dopo una deviazione sulla sinistra, a San Felice dove, in una incantevole cornice fatta di casolari rustici e vigne, si può gustare l’ottimo vino prodotto. Nella zona occidentale del comune di Castelnuovo Berardenga meritano senz’altro una visita la bella pieve fortificata di Pievasciata, nei pressi della quale si trova l’interessante parco sculture del Chianti, boccata d’arte contemporanea incastonata in una terra antichissima, e, per concludere in bellezza il tour, la bellissima certosa di Pontignano, giuntaci pressochè intatta.
Vista la grande abbondanza di fattorie, il tour può essere intervallato da una o più soste per rinfrescare gola e palato.

View Map