La Vernaccia di San Gimignano

La Vernaccia di San Gimignano

Published under Val d'Elsa, on martedì 23, 2013

Per gli amanti del vino e del camminare, un tour alternativo per apprezzare San Gimignano. La giornata inizia dalla visita alla Fattoria di Monte Oliveto – una delle fattorie più importanti della zona – produttrice della famosa Vernaccia, il vino bianco celebre in tutto il mondo, a cui, non a caso, è dedicato il Museo della Vernaccia, collocato all’interno dei ruderi della suggestiva Rocca di Montestaffoli, che domina l’abitato di San Gimignano, da visitare subito dopo la fattoria. Considerando che dalla fattoria di Monte Oliveto si gode un bellissimo panorama, che abbraccia San Gimignano e la campagna adiacente, è consigliabile raggiungerlo a piedi – meteo permettendo – dato anche che la distanza che separa i due luoghi è nell’ordine di 1-2 km. La visita alla fattoria prima e al museo dopo aiutano senz’altro il visitatore ad entrare completamente all’interno del processo di produzione del vino, avvalendosi nel museo anche di immagini che mostrano l’uva mentre viene spremuta e il gorgoglio del vino che fermenta, e di video che raccontano invece la nascita e la storia della Vernaccia di San Gimignano.

Il Museo offre inoltre la possibilità di effettuare degustazioni.

View Map