Scoprendo Simone Martini

Scoprendo Simone Martini

Published under Siena, on giovedì 2, 2013

Secondo solo a Duccio come fama e bravura, Simone Martini è un altro gigante dell’arte senese. Il percorso incentrato sulla sua opera inizia inevitabilmente dal Palazzo comunale, che ospita probabilmente le sue due realizzazioni migliori: la Maestà, eseguita come sorta di risposta a quella dipinta su tavola da Duccio pochi anni prima, e il Guidoriccio da Fogliano, condottiero dell’esercito senese, raffigurato in mezzo a due castelli, entrambi conquistati da Siena. Da Palazzo Comunale si giunge poi in visita alla Pinacoteca Nazionale, dove sono conservate due mirabili tavole di Simone, ovvero la Madonna della Misericordia e la Pala del Beato Agostino Novello. A completamento di questo itinerario possiamo inserire altri due luoghi che in passato hanno ospitato opere di Simone Martini. Il duomo, per il quale l’artista realizzo’ la bellissima Annunciazione, oggi agli Uffizi, e il vicino Spedale di Santa Maria della Scala, sulla cui facciata un tempo si trovavano affreschi del Martini, oggi purtroppo scomparsi.

 

View Map

    Similar Projects

  • Le chiese degli ordini mendicanti a Siena
    Le chiese degli ordini mendicanti a Siena

    Collocate in posizione strategica, ognuna ad occupare un punto cardinale, le quattro chiese sono sede die piu’ importanti ordini mendicanti, […]

  • Alla scoperta dei sapori di Siena
    Alla scoperta dei sapori di Siena

    Accanto ai capolavori artistici, Siena vanta anche una notevole ed antica tradizione culinaria, in cui i dolci rappresentano forse le […]

  • Siena per i piu’ piccoli
    Siena per i piu’ piccoli

    Il percorso prende in considerazione i più piccoli ed inizia con la visita al Museo d’arte per i bambini, ospitato […]